_24 Lumera – bard

Paesaggi di gentilezza

Nutriamo corpo, mente e anima con gentilezza


Domenica 16 giugno
Forte di Bard

11.00 – 13.00 pratiche di attivazioni bioenergetiche e meditazione con Daniel Lumera
Piazza d’Armi
In caso di maltempo, Sala Olivero (posti limitati)

13.00 – 14.00 – Ristorante La Polveriera
Pranzo “à la carte” con prodotti del territorio e di stagione
Su prenotazione: prenotazioni@fortedibard.it
A carico di ciascun partecipante


14.30 -15.30 ConciORTOCappella
Concerto di strumenti vegetali.
A cura di Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone

15.30 17.00 – Sala Olivero
Incontro fra Daniel Lumera e Fabio Brescacin (fondatore di NaturaSi)
Modera Manuela Porta, giornalista e scrittrice.
(posti limitati)

Presenza durante tutta la giornata di un banco di NaturaSì

Evento aperto a tutti, attività gratuite con prenotazione obbligatoria. (posti limitati)

Tariffa di ingresso al Forte di Bard: 8.00 euro
(include uno spazio espositivo a scelta)


ATTENZIONE! Dal parcheggio al luogo del seminario calcolate 20 minuti circa, prendetevi per tempo se volete arrivare puntualiIn caso di maltempo i posti sono limitati!
Come raggiungere il Forte di Bard – istruzioni

Per prenotazioni:
prenotazioni@fortedibard.it – tel. +39 0125 833811
info@vdayoga.com – tel. +39 320 8737666

Il ConciORTO è un vero concerto, ma di strumenti vegetali. Al tocco della mano le verdure rispondono con un suono che gli ortisti (un po’ musicisti un po’ orticoltori) organizzano per dare vita a forme sonore, insieme a sax, flauti e chitarre. Non solo aiuole, dalle verdure vengono canzoni, racconti, storie sentimentali che i due ‘ortisti’ musicano, interpretano e narrano in un’ora di spettacolo, comico e poetico.
Gian Luigi Carlone è membro fondatore e performer della Banda Osiris, nonché quotato strumentista e autore di colonne sonore per il cinema (Orso d’Argento a Berlino, ha scritto musiche per Garrone, Albanese, Soldini e altri registi italiani).
Biagio Bagini è scrittore attento ai temi dell’ambiente e degli animali. Ha pubblicato romanzi musicali (tra cui il recente Odio Gershwin) e saggi creativi per Castelvecchi, Elliot, Lavieri, Augh e numerosi altri editori, parallelamente all’attività di scrittore per bambini.

Fabio Brescacin è nato nel 1955 a Conegliano Veneto (TV). Si laurea nel 1979 in Agraria all’università di Padova e frequenta per un anno l’Emerson College in Inghilterra. Rientrato in Italia apre con un gruppo di amici agronomi Ariele, uno dei primi punti vendita in Italia di alimenti biologici.

Nel 1987 è tra i fondatori di Gea, azienda di distribuzione che poi diverrà Ecor S.p.A. e successivamente EcorNaturaSì S.p.A, gruppo leader italiano nella distribuzione di prodotti biologici, biodinamici e naturali impegnato nella diffusione della cultura del biologico in ambito produttivo ed educativo. EcorNaturaSì, di cui Fabio Brescacin è attualmente Presidente, è una società per azioni di proprietà della Libera Fondazione antroposofica Rudolf Steiner e conta 1300 dipendenti, circa 350 punti vendita e collaborazioni attive con oltre 300 aziende agricole italiane.